CHIUDI
CHIUDI
Seguici
Sezioni
Servizi
Cerca

14.02.2018

I parcheggi intralciano La minoranza protesta

Sotto accusa alcuni parcheggi che intralciano i pedoni. ARMENI
Sotto accusa alcuni parcheggi che intralciano i pedoni. ARMENI

Stalli per il parcheggio, ovvero le indicazioni di segnaletica orizzontale bianca per poter lasciare le auto, in concomitanza delle pedane di discesa e salita dei marciapiedi. Quelle che, per potersi muovere agevolmente in strada, utilizza chi si trova in sedia a rotelle ma, anche, mamme e papà con carrozzine e passeggini. A sollevare il caso, segnalando l'irregolarità nell'area del parco di Lobbia intitolato al poliziotto ucciso dalla mala del Brenta Loris Giazzon, è il capogruppo di “Caldogno Futura” Marco Lunardi, che ha deciso di farsi sentire in Consiglio comunale, ottenendo per altro una risposta che forse nemmeno lui si aspettava, visto come è andato il voto. È sua, infatti, la mozione presentata nel corso dell'ultima seduta per far presente la situazione: una segnalazione evidentemente condivisibile tant'è vero che è stata approvata all'unanimità. Un fatto non usuale dal momento che non capita spesso che maggioranza e minoranza si incontrino e, ancor meno frequentemente, succede che una mozione proposta da un gruppo d'opposizione venga recepita. «È indecoroso per un paese come il nostro e che nel 2018 si verifichino situazioni di questo tipo -ha ribadito Lunardi (che ha portato in sala consiliare anche un'altra mozione per questioni di parcheggio in via Elmas, anche questa approvata)- per questo chiediamo all'amministrazione di intervenire per rimuovere gli stalli irregolari e di mappare, in questo senso, l'intero territorio comunale». Richiesta accolta dal sindaco Nicola Ferronato che pur precisando di «non aver ricevuto segnalazioni da parte dei cittadini», ha già inviato tecnici e vigili del comando di via Diviglio a effettuare una verifica. E, come assicura il comandante della polizia dell'Unione Ermanno Pianegonda, «la segnaletica, che potrebbe essere stata realizzata prima della sistemazione dei marciapiedi, verrà corretta, non c’è alcun problema ad intervenire vista la situazione che si è venuta a creare». • © RIPRODUZIONE RISERVATA

Giulia Armeni
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento richiede l’utilizzo di un “cookie di dominio” secondo quanto indicato in Informazioni sulla Privacy del sito; l’invio del commento costituisce pertanto consenso informato allo scarico del cookie sul terminale utilizzato.

pagine 1 di 1