CHIUDI
CHIUDI
Seguici
Sezioni
Servizi
Cerca

09.09.2017

Via alla fiera con l’incognita traffico

Gli stand alla fiera del Soco
Gli stand alla fiera del Soco

Dopo mesi di preparativi, è finalmente iniziata l’edizione 2017 dell’Antica Fiera del Soco di Grisignano di Zocco. È prevista per oggi, infatti, l’inaugurazione ufficiale della manifestazione fieristica più antica ed importante del Veneto, alle ore 16 e 30 nell’area So Country, anche se gli stand, le bancarelle e il Luna park hanno aperto i battenti già ieri sera.

I grandi numeri, più di 800 mila visitatori lo scorso anno, non rappresentano certo una novità per la kermesse grisignanese, che può fare affidamento sulla sua macchina organizzativa ben oliata. Tuttavia, di questi tempi, si è reso opportuno lo studio di alcune misure supplementari, predisposte in base alle indicazioni della Questura di Vicenza, per garantire maggior sicurezza ai visitatori. Rispetto alle edizioni precedenti, come anticipato nei giorni scorsi, la variazione più importante riguarda il traffico. Quest’anno, infatti, l’intero centro di Grisignano, provenendo da ciascuna delle quattro direttrici (Vicenza a ovest, Padova a est, Camisano a nord, Montegalda a sud) sarà interdetto alla circolazione veicolare, con i punti di accesso e informazione gestiti, oltre che dalla Polizia locale, anche dal personale della Protezione Civile della Sezione Ana di Vicenza “Monte Pasubio” e dai carabinieri. Sarà comunque consentito il transito agli operatori fieristici (espositori, artisti e iscritti ad eventi speciali) in possesso del pass rilasciato dall’ente Fiera, mentre i residenti dovranno richiedere i permessi in Comune.

A differenza degli anni scorsi, all’interno dell’isola pedonale, sarà impedito il parcheggio a bordo marciapiede anche ai residenti, che dovranno dunque lasciare l’auto nella propria rimessa o, per chi ne fosse sprovvisto, nelle aree parcheggio della fiera con apposito pass, sempre da richiedere in Comune. I visitatori potranno invece lasciare l’auto in uno dei 12 parcheggi a disposizione all’ingresso dell’area fieristica, quest’anno potenziati in particolare per quanto riguarda i posti macchina per i disabili. In alternativa, sarà possibile l’accesso in bicicletta: in via Celotto sarà infatti predisposto un bici park custodito, al costo simbolico di 1 euro per il deposito della “due ruote”.

Inoltre, nella tradizionale giornata del “Luni del Soco” (lunedì 11 settembre) già a partire dalle 8, sarà attivo il servizio navetta gratuito, con il trenino che farà continuamente la spola dall’area So Country all’area Oro, passando per il centro del paese. Il servizio sarà in funzione anche nelle serate da lunedì a giovedì, consentendo quindi un agevole spostamento tra gli stand gastronomici e il Palco delle tradizioni. «Ringraziamo i nostri concittadini per la fondamentale collaborazione che stanno dando», hanno dichiarato il sindaco Renzo Lotto e l’amministratore unico della fiera, Marco Casarotto.

Marco Marini
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento richiede l’utilizzo di un “cookie di dominio” secondo quanto indicato nella Privacy Policy del sito; l’invio del commento costituisce pertanto consenso informato allo scarico del cookie sul terminale utilizzato.

pagine 1 di 1