Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner o scorrendo questa pagina acconsenti all'uso dei cookie.
martedì, 13 novembre 2018

Il Grand Prix incorona nove giovani bellezze

Alice Zanuso tra le miss. MARINI

Bellezze protagoniste all'Enfant Prodige di Vancimuglio, a Grumolo delle Abbadesse. La serata, andata in scena nei giorni scorsi, ha “incoronato” nove giovani ragazze, in occasione del concorso Miss Grand Prix. Tra le premiate, Francesca Montalto, Amaya Perera e Alessandra Ursache, 16enni veronesi, divenute nell'ordine Miss Grand Prix Talento, Miss Grand Prix Fitness e Miss Grand Prix Moto Ducati; vicine al gradino più alto del podio, Laura Zen, 23enne di Rossano Veneto eletta Miss Grand Prix Auto-Bes, riconoscimento che vale il secondo posto. Vicentina anche la 16enne Alice Zanuso, divenuta Miss Grand Prix Calcio Veneto. La giovane studentessa di Arzignano, ha ricevuto una vera ovazione da parte del pubblico al momento dell'incoronazione, con il titolo che le permetterà il passaggio alla prefinale nazionale in Abruzzo, ai primi di settembre. La serata ha visto brillare anche le bellissime Danisha Fernando, 16enne e Sara Granato, 18enne, entrambe veronesi, Gaia Dalese, 17enne di Treviso e la 16enne vicentina Isabel Borgo: a tutte è stata assegnata la Nomination. • © RIPRODUZIONE RISERVATA