Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner o scorrendo questa pagina acconsenti all'uso dei cookie.
domenica, 21 ottobre 2018

Furti di motorini
Padre denuncia
Figlio e tre amici

Pezzi di scooter e motociclette rubati in una foto d’archivio

GRISIGNANO. La baby gang era stata scoperta grazie al padre di uno dei membri: aveva trovato della refurtiva in garage e, dopo aver messo alle strette il figlio, si era presentato in caserma segnalando l’accaduto e riconsegnando la merce ai carabinieri. La procura per i minorenni è pronta a chiedere il processo a carico di quattro ragazzini, che vivono fra Grisignano e la provincia di Padova: sono accusati a vario titolo di furto, ricettazione e lesioni ad un coetaneo. La banda avrebbe rubato motorini, caschi e marmitte, nei parcheggi frequentati da giovani e giovanissimi, per truccare le loro due ruote e quelle di alcuni amici, e per rivendere i componenti.