Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner o scorrendo questa pagina acconsenti all'uso dei cookie.
mercoledì, 21 novembre 2018

Fiera del Soco
tra novità
e tradizione

Gli organizzatori e i rappresentanti dei Comuni di Grisignano e Brendola

GRISIGNANO. Punta a ripetere i successi degli ultimi anni, attirando almeno 800 mila visitatori nei sette giorni d’apertura, la nuova edizione della Fiera del Soco, che si svolgerà a Grisignano dal 7 al 13 settembre. 

Un percorso di 10 chilometri, 500 bancarelle, una mostra espositiva al coperto (3.500 metri quadri) con 150 espositori, un luna park con 70 attrazioni, 3 mila metri quadri di stand gastronomici: questi i numeri della kermesse che, come di consueto, propone anche una serie di novità. La principale è il “Territorio in Vetrina” 2018: protagonista del progetto di marketing iniziato nel 2014 è quest’anno il Comune di Brendola, nel cui municipio ieri è stata ospitata la presentazione ufficiale della Fiera del Soco.