CHIUDI
CHIUDI
Seguici
Sezioni
Servizi
Cerca

30.08.2017

Acquista mobili e arnesi
Ma non li paga: in aula

Un’aula del tribunale penale
Un’aula del tribunale penale

Avrebbe comprato dell’attrezzatura con il fermo proposito di non pagarla. È l’accusa mossa dalla procura, con il pubblico ministero Fietta, al vicentino Gregorio Vigolo, 61 anni, oggi residente a Trissino in via Venezia. Il magistrato ha chiuso le indagini ed ha citato a giudizio l’imputato, che dovrà presentarsi nelle prossime settimane in tribunale per difendersi dall’accusa di insolvenza fraudolenta.

I fatti contestati sarebbero avvenuti a Grisignano i primi di febbraio del 2015. In base a quanto ricostruito, Vigolo era entrato in contatto con un rappresentante della padovana “Comental srl”, e si era accordato per acquistare arredo da giardino e attrezzatura per il bricolage, presentandosi come il titolare della ditta omonima. In realtà l’azienda all’epoca era già chiusa da tempo e Vigolo si trovava in serie difficoltà economiche, tanto che non avrebbe potuto versare il valore del materiale, quasi 12.000 euro. Infatti non aveva pagato e dopo qualche tempo i padovani lo avevano denunciato, dando il via alle indagini. Ora il vicentino potrà difendersi.

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento richiede l’utilizzo di un “cookie di dominio” secondo quanto indicato nella Privacy Policy del sito; l’invio del commento costituisce pertanto consenso informato allo scarico del cookie sul terminale utilizzato.

pagine 1 di 1