CHIUDI
CHIUDI

29.10.2018

Lite in sala slot
Colpito dallo spray
al peperoncino

Sull'aggressione stanno cercando di far luce i carabinieri
Sull'aggressione stanno cercando di far luce i carabinieri

DUEVILLE. Un'aggressione in piena regola, con un'arma non proprio usuale: una bomboletta di spray urticante. Teatro dell'episodio, generato pare da una discussione, la sala giochi “El Dorado” in strada Marosticana, a Passo di Riva di Dueville. È lì che ieri, intorno a mezzogiorno, si è scatenato il panico tra i pochi avventori che si trovavano tra le pareti del locale che ospita videopoker e macchinette a denaro.

Secondo quanto si è appreso - ma sulla dinamica e le cause di quanto accaduto vige ancora il più totale riserbo da parte dei carabinieri della compagnia di Thiene - tra due persone presenti all'interno dell'attività sarebbe nato un dissidio, sfociato poi in un'aggressione con lo spray. La vittima del getto di sostanza urticante, all'arrivo dei militari del nucleo radio mobile mostrava ancora, in viso, i segni dell'irritazione provocata dalla bomboletta e per questo è stato medicato dal personale sanitario dell'ambulanza del 118, allertata dagli stessi titolari della sala giochi.

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1