CHIUDI
CHIUDI
Seguici
Sezioni
Servizi
Cerca

20.09.2017

La cittadella inizia dal campo da calcio

Il cantiere del nuovo campo da calcio in erba sintatetica. FOTO MARINI
Il cantiere del nuovo campo da calcio in erba sintatetica. FOTO MARINI

Si torna a parlare di “Cittadella dello sport” a Camisano. A farlo, è il primo cittadino Eleutherios Prezalis, in occasione dell’inizio dei lavori di realizzazione del nuovo campo da calcio in erba sintetica, avvenuto pochi giorni fa, in via Antica Olimpia.

Secondo il sindaco camisanese, questo è un ulteriore tassello verso la realizzazione del nuovo polo sportivo. «Dopo la realizzazione della piattaforma polifunzionale lo scorso anno - dichiara Prezalis - questo campo in erba sintetica rappresenta un grande passo in avanti nella realizzazione dell’area sportiva di via Antica Olimpia. Da molti anni se ne parla e posso essere orgoglioso di concretizzare questo progetto sotto la mia amministrazione».

La struttura sarà data in gestione alla società calcistica Asd Cereal Docks Camisano e sarà a disposizione di centinaia di giocatori. «Il campo è molto importante per gli atleti camisanesi, soprattutto per il settore calcistico giovanile. Non sarà più necessario appoggiarsi a strutture sportive fuori paese e si potrà giocare in sicurezza durante la stagione invernale. La realizzazione del campo sarà ultimata entro novanta giorni, quindi entro la fine dell’anno e l’importo dell’opera è di circa 800 mila euro».

Opera, la cui realizzazione è iniziata in maniera travagliata, con dei ritardi dovuti alla possibile presenza di eternit nel terreno, poi smentita dopo un’indagine ambientale, e dal rispetto di tutte le normative, affinché la struttura sia in regola con i parametri imposti dalla Figc. «Tale progetto rientra in un disegno più ampio - continua il sindaco -. È nostra intenzione, infatti, realizzare un campo da calcio in erba naturale a fianco del campo in erba sintetica e, successivamente, dei campi da tennis. Inoltre, intendiamo procedere con la copertura della piattaforma già esistente e con la realizzazione di spogliatoi ad uso dei diversi campi da gioco della Cittadella dello Sport».

Spogliatoi, che costeranno 240 mila euro, la cui costruzione sarà appaltata entro pochi giorni. «All’inizio del 2018 appalteremo anche i lavori di copertura della piattaforma, che costeranno 800 mila euro. Entro il 2019, quindi, completeremo queste prime opere, oltre ai parcheggi per le auto».

Difficile, invece, fare previsioni sulla realizzazione delle altre strutture della cittadella sportiva. «L’obiettivo è di costruire un nuovo stadio in erba naturale, in modo da poter valorizzare la zona dove si trova quello attuale, magari per farne un polmone verde». Discorso simile, anche per i futuri campi da tennis. «La speranza è di trovare un privato interessato al progetto». Sembra invece definitivamente tramontata l’idea di costruire una nuova piscina coperta, sempre all’interno della cittadella: «Al momento - conclude Prezalis - pensiamo a realizzare le altre strutture».

Marco Marini
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento richiede l’utilizzo di un “cookie di dominio” secondo quanto indicato nella Privacy Policy del sito; l’invio del commento costituisce pertanto consenso informato allo scarico del cookie sul terminale utilizzato.

pagine 1 di 1