CHIUDI
CHIUDI
Seguici
Sezioni
Servizi
Cerca

11.01.2017

Trovata una busta
piena di denaro
Si cerca proprietario

Il ritrovamento è del 16 dicembre
Il ritrovamento è del 16 dicembre

CALDOGNO. Un piccolo tesoro, centinaia o forse migliaia di euro, custodito negli uffici della polizia locale dell’Unione dei Comuni di Caldogno, Isola Vicentina e Costabissara in attesa che il proprietario si faccia avanti per reclamarlo. Dopo quasi un mese di silenzio – si attendeva che chi ha perso la somma si rivolgesse alle forze dell’ordine per cercarne quanto meno traccia – il comandante dei vigili, Ermanno Pianegonda ha deciso di lanciare un appello per trovare chi, a metà dicembre aveva smarrito una busta piena di denaro a Isola Vicentina.

Il 16 dicembre una signora, residente in paese, alle 8 del mattino si è presentata agli uffici di via Diviglio a Cresole per consegnare le banconote che aveva recuperato mentre andava a passeggio: una somma notevole, assicura Pianegonda, abbastanza da far pensare che possa trattarsi del denaro di una pensione o di un prelievo in banca accidentalmente caduto, dalla tasca o dalla borsa, del proprietario. «Abbiamo fatto controllare le banconote una per una e sono pulite – garantisce il comandante – chi le ha perse può presentarsi in comando, precisando di che importo si tratta e dove potrebbe averle smarrite».

Particolari fondamentali per evitare che a reclamare il denaro si presenti qualcuno che nulla ha a che fare con la busta. Se nessuno dovesse farsi vivo, la polizia procederà con l’affissione di un avviso pubblico, trascorso un anno il contante andrà di diritto, come prevede la legge, a chi l’ha ritrovato, ossia all’onesta signora di Isola. 

G.AR.
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento richiede l’utilizzo di un “cookie di dominio” secondo quanto indicato nella Privacy Policy del sito; l’invio del commento costituisce pertanto consenso informato allo scarico del cookie sul terminale utilizzato.

pagine 1 di 1