CHIUDI
CHIUDI
Seguici
Sezioni
Servizi
Cerca

11.10.2017

Valsugana, controlli sui Tir
Diciotto camion irregolari

I controlli congiunti di Polizia stradale e Polizia locale sulla SS47
I controlli congiunti di Polizia stradale e Polizia locale sulla SS47

Una task-force delle forze dell’ordine bassanesi ieri ha effettuato dei controlli a raffica sui mezzi pesanti in transito sulle strade bassanesi. Il bilancio è di 18 sanzioni, la più seria delle quali ha riguardato un camionista alla guida di un trasporto eccezionale che non ha rispettato gli obbligatori tempi di riposo.

I controlli sono scattati ieri mattina all’alba nel piazzale della Birreria Pedavena, sulla Ss 47 a Pove, e ha visto la presenza di un’unità mobile del Ministero dei trasporti insieme agli agenti della polizia stradale di Bassano, guidati dal sostituto commissario Carlo Dalla Costa, e agli agenti della polizia locale del corpo intercomunale, guidati dal comandante Emanuele Ruaro. I controlli fanno parte del piano di sicurezza avviato nei mesi scorsi e incentrato in particolare sui mezzi pesanti, con l’obiettivo di verificare la presenza di dispositivi non efficienti e il mancato rispetto dei tempi di riposo, aspetti che possono mettere in serio pericolo gli altri automobilisti.

L’attività specialistica, attivata fino alle 18, ha permesso di procedere a 22 controlli, tra autocarri e autoarticolati. A carico dei conducenti sono state contestate 18 sanzioni, segno che la maggior parte dei mezzi verificati non era in regola. Tra queste, 9 multe hanno riguardato la durata di guida, con il superamento del limite giornaliero concesso. Ben 8 mezzi pesanti, invece, circolavano con veicoli non in regola, ad esempio con impianti frenanti che non funzionavano a dovere. Infine è stata staccata una multa anche per la mancata esibizione dei documenti di guida.

Altri specifici controlli del traffico, tutti puntati ad aumentare la sicurezza e a prevenire gravi incidenti stradali, verranno effettuati nei prossimi mesi.F.C.

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento richiede l’utilizzo di un “cookie di dominio” secondo quanto indicato nella Privacy Policy del sito; l’invio del commento costituisce pertanto consenso informato allo scarico del cookie sul terminale utilizzato.

pagine 1 di 1