CHIUDI
CHIUDI
Seguici
Sezioni
Servizi
Cerca

19.12.2017

Tagliato e rubato un abete protetto

In quest’area sorgeva l’abete tagliato da mani ignote.
In quest’area sorgeva l’abete tagliato da mani ignote.

Tagliato e scomparso. Un abete alto quasi 15 metri è inspiegabilmente sparito da un’area protetta lungo la Valsugana. Si ipotizza il furto su commissione. Il fatto è avvenuto nei giorni scorsi al Bosco delle Fontane, parco naturale all’ingresso di Cismon del Grappa. Ad accorgersi dell’accaduto sono stati alcuni residenti che stavano passeggiando in zona e non hanno potuto fare a meno di notare che nel bosco di vecchi abeti ne mancava uno di grosse dimensioni, del quale purtroppo rimaneva solo la base del tronco, tagliato di netto con una motosega. L’amministrazione comunale, guidata da Luca Ferazzoli, ieri ha immediatamente allertato la polizia locale di Carpanè. Gli agenti hanno avviato le indagini, avvalendosi anche delle immagini di video sorveglianza installate all’ingresso del paese. «Sono cose che dispiacciono profondamente - afferma il primo cittadino -: la zona è protetta, tra l’altro pure oggetto di diverse riqualificazioni. È facile pensare che chi ha agito abbia voluto rubare l’abete per rivenderlo per fare addobbare qualche piazza o qualche grande giardino. Se fosse così sarebbe bastato chiedercelo: gliene avremmo regalato uno, tagliandolo da una zona dove è consentito, come facciamo spesso con chi ci inoltra regolare richiesta». È difficile pensare che un mezzo capace di trasportare un albero di quella stazza sia passato inosservato, tanto più che il parco è pure chiuso da sbarre, e l’abete tagliato non era nelle zone adiacenti le strade principali. «Per questo - conclude Ferazzoli - speriamo di poter risalire in breve tempo ai responsabili». • F.C.

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento richiede l’utilizzo di un “cookie di dominio” secondo quanto indicato in Informazioni sulla Privacy del sito; l’invio del commento costituisce pertanto consenso informato allo scarico del cookie sul terminale utilizzato.

pagine 1 di 1

Sondaggio

Il Bassanese sta perdendo importanza nelle dinamiche economiche e sociali del Veneto? In quali settori sono necessari gli interventi più urgenti?
ok