CHIUDI
CHIUDI
Seguici
Sezioni
Servizi
Cerca

15.04.2017

Schianto a Romano
Automobilista assolto

La scena dell’incidente CECCON
La scena dell’incidente CECCON

Archiviato il procedimento penale nei confronti di Enrico Bizzotto, il giovane di San Nazario che l’anno scorso era stato coinvolto in un incidente stradale a Romano che quasi era costato la vita al motociclista di Rossano Mauro Cavalli. Il sinistro era avvenuto il 20 luglio. Verso le 7.45, Bizzotto stava percorrendo via Nardi a Fellette, da nord verso sud, per recarsi a lavoro. Giunto all’intersezione con via monte Tomba, ha messo la freccia e ha svoltato a sinistra. In quel momento sopraggiungeva in sella a una Ducati Mauro Cavalli, che andava a impattare contro la parte posteriore dell’auto di Bizzotto, mentre questa completava la svolta. A causa delle ferite riportate, Cavalli era stato trasportato d’urgenza al San Bassiano. La Procura aveva aperto un procedimento penale per lesioni stradali gravissime a carico di Bizzotto. Assistito dall’avvocato Corrado Strazzabosco di Bassano, il giovane è riuscito a dimostrare che non gli va ascritta alcuna colpa. Il team composto da Strazzabosco e dall’ingegnere Michele Girardi ha sostenuto che l’incidente sarebbe stato causato dalla condotta di guida del motociclista. Concorde lo stesso pubblico ministero Alessia La Placa, il giudice delle indagini preliminari Massimo Gerace ha disposto l’archiviazione del procedimento.E.S.

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento richiede l’utilizzo di un “cookie di dominio” secondo quanto indicato nella Privacy Policy del sito; l’invio del commento costituisce pertanto consenso informato allo scarico del cookie sul terminale utilizzato.

pagine 1 di 1