CHIUDI
CHIUDI
Seguici
Sezioni
Servizi
Cerca

23.10.2018

Rimessa locomotive Visitata da 3500 persone

Si è concluso il ciclo dei Porte Aperte alla Rimessa Locomotive di Primolano: sei domeniche, tra aprile e ottobre, in cui Svf ha aperto al pubblico l’impianto ferroviario ed esposto i rotabili dell'associazione. Gli oltre 3.500 visitatori che hanno varcato il cancello della rimessa, hanno potuto ammirare e salire a bordo della locomotiva 880.001, della carrozza Tipo 1936 a due assi e della Tipo 1951R “Corbellini”, osservare l'avanzamento della revisione dell'automotore Badoni L914 ex FCV detta “Sogliola", apprendere gli aspetti legati ai carri merci adibiti al trasporto bici al seguito, cimentarsi in una pedalata a bordo del ferro-ciclo di ispezione linea del 1945 lungo i binari dello scalo e conoscere gli aspetti meno noti legati al grande progetto di Ferrovia turistica a vapore della Valbrenta-Valsugana, assistiti dai numerosi volontari di SVF, che hanno anche illustrato ai visitatori gli aspetti storici e tecnici dei rotabili ricoverati nello scalo valsuaganino. «Grande l'apprezzamento da parte di tutti per le iniziative dell’associazione - spiega il direttivo - che oggi le porta avanti con le sole forze dei volontari e con l'autofinanziamento, con l'augurio che il museo possa entrare presto in piena attività». Il prossimo appuntamento è per la primavera 2019 con tante novità. •

F.C.
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1