CHIUDI
CHIUDI
Seguici
Sezioni
Servizi
Cerca

02.09.2017

Raffica di incidenti, due feriti nella notte a Solagna

L’intervento di polizia locale e vigili del fuoco a Marostica
L’intervento di polizia locale e vigili del fuoco a Marostica

Raffica di incidenti stradali in tutto il Bassanese: fortunatamente il bilancio non contempla alcun ferito grave. Tanto, invece, il lavoro per le forze dell’ordine e i vigili del fuoco.

Il primo schianto è avvenuto nella notte tra giovedì e venerdì lungo la statale 47. Era da poco passata la mezzanotte quando Daniele Ranzato, 23 anni di San Nazario stava scendendo dalla strada provinciale che da Pove porta verso Solagna, alla guida di una Citroen C3.

Subito dopo l’immissione sulla statale è avvenuto lo schianto con una Skoda Fabia condotta da Paolo Gabrielli, 33 anni di Campolongo. Pesanti i danni riportati dalle due vetture, gli automobilisti fortunatamente hanno riportato solo lievi lesioni, ma è stato comunque necessario il loro ricovero all’ospedale San Bassiano per accertamenti.

Tutti i rilievi sul luogo dell’incidente sono stati condotti dai carabinieri della stazione di Solagna, che si sono anche occupati della viabilità. E’ stato necessario anche l’intervento dei vigili del fuoco per la messa in sicurezza dei mezzi. Le operazioni si sono concluse poco dopo le 2.

Nella tarda mattinata di ieri un altro sinistro è avvenuto a Marostica, lungo la strada che porta a verso Crosara, dove una Volkswagen Polo, su cui viaggiava una coppia di nordafricani, è sbandata finendo per ribaltarsi ai bordi della carreggiata. Nello schianto non è stato coinvolto nessun altro mezzo e non ci sono stati feriti. Tutti i rilievi sono stati condotti dagli agenti dell’Unione marosticense.

L’ultima uscita di strada, causata probabilmente dall’asfalto bagnato sommato a una distrazione dell’automobilista, è avvenuta ieri pomeriggio a Mussolente, dove un anziano residente a Romano d’Ezzelino, in viaggio da solo, ha perso il controllo della sua Fiat Punto, che si è cappottata lungo via Mazzini. L’uomo ha riportato solo leggere lesioni. I rilievi sono stati condotti dagli agenti Ne.Vi di Cassola, l’auto messa in sicurezza dai pompieri. F.C.

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento richiede l’utilizzo di un “cookie di dominio” secondo quanto indicato nella Privacy Policy del sito; l’invio del commento costituisce pertanto consenso informato allo scarico del cookie sul terminale utilizzato.

pagine 1 di 1