CHIUDI
CHIUDI
Seguici
Sezioni
Servizi
Cerca

23.07.2017

Palio delle zattere
Oggi la spettacolare
gara sul Brenta

L’agguerrita prova intermedia della passata edizione del Palio
L’agguerrita prova intermedia della passata edizione del Palio

Palio delle zattere di Valstagna: è arrivato il grande giorno. Gli instancabili volontari della Pro loco e del comitato organizzatore stanno sistemando gli ultimi dettagli della competizione e rievocazione storica, pronta a partire questo pomeriggio e per la quale - come ogni anno - si attendono migliaia di spettatori.

Dalle 14 il centro sarà chiuso al traffico e poco più tardi potrà partire la grande sfilata che aprirà l’evento. Nel corteo storico, oltre agli impavidi zattieri delle nove contrade accompagnati dalle damigelle in costumi d’epoca, ci saranno anche sbandieratori e rappresentanti delle associazioni zattieri e migranti. Dopo la benedizione degli zattieri e la lettura della preghiera a loro dedicata davanti alla chiesa, gli equipaggi raggiungeranno la griglia di partenza sul Brenta, nella contrada San Gaetano. A zattere posizionate, scatterà il via della 31. edizione di uno dei principali eventi della Valle.

Gli zattieri sfideranno fiume e avversari delle altre contrade e cercheranno così di raccogliere i frutti di settimane di allenamenti e analisi sulle traiettorie da seguire. Cruciale sarà la prova intermedia all’altezza di piazza San Marco, dove dovranno afferrare la sciarpa appesa al cavo, prendere anche quella della damigella e portare i due foulard sull’altra riva. Quindi lo sprint finale fino al traguardo, sotto il ponte di Rialto.

Alle 18, premiazione alla presenza di sindaci e rappresentati regionali. Poi grande festa in tutte le contrade con le cene dei comitati.F.C.

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento richiede l’utilizzo di un “cookie di dominio” secondo quanto indicato nella Privacy Policy del sito; l’invio del commento costituisce pertanto consenso informato allo scarico del cookie sul terminale utilizzato.

pagine 1 di 1