CHIUDI
CHIUDI
Seguici
Sezioni
Servizi
Cerca

28.09.2018

La Valbrenta ricorda l’eccidio di Carpanè

La cerimonia dell’anno scorso
La cerimonia dell’anno scorso

San Nazario e l’Unione montana domani commemorano l’eccidio di Carpanè. Nel settantaquattresimo anniversario dell’eccidio ad opera dei nazifascisti, la Valbrenta ricorda quella pagina di storia e quanti caddero per la Libertà con una cerimonia davanti al monumento che dedicato ai Caduti. Il ritrovo per le autorità partecipanti, le associazioni e i cittadini è fissato nella frazione per le 10.15. Alle 10.30 è prevista la celebrazione di una messa. Seguirà, alle 11.15, il discorso di commemorazione tenuto quest’anno dal sen. Pietro Fabris. Al termine della cerimonia di commemorazione è prevista la deposizione di una corona d’alloro in ogni cippo che ricorda i Caduti per la Libertà del tragico autunno del 1944 in Valbrenta. Oltre ai Comuni della Valle, parteciperanno alla commemorazione dell’eccidio anche rappresentanze dei Comuni di Bassano e di Romano. • © RIPRODUZIONE RISERVATA

E.S.
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1