CHIUDI
CHIUDI
Seguici
Sezioni
Servizi
Cerca

01.03.2017

Giovane trova
vipera a due teste
nei boschi di Pove

Il rettile, una vipera aspis francisciredi, era lungo circa 20 centimetri
Il rettile, una vipera aspis francisciredi, era lungo circa 20 centimetri

POVE. Una vipera a due teste nei boschi di Pove. La scoperta è sensazionale: stando alla letteratura scientifica di settore, per trovare un precedente simile in Italia bisogna fare un salto all’indietro al 1861, quando ne fu catalogato un esemplare vicino a Schio, o addirittura a trent’anni prima, ad Ascoli Piceno, mentre nel mondo i casi documentati sono poche centinaia.

A rinvenire l’animale è stato un giovane di Valstagna, Nicola Miscischia, 25 anni, studi da ragioniere informatico, che di lavoro fa il pizzaiolo e coltiva la passione per i rettili e per il “downhill”, la discesa fuoristrada di pendii montuosi in sella a speciali biciclette.  

Il caso, proprio per la sua particolarità, è finito su due importanti pubblicazioni: Herpetozoa, rivista scientifica della austriaca Herpetological Society, e sulla nuova edizione del libro “Vipere Italiane”.
 

D.M.
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento richiede l’utilizzo di un “cookie di dominio” secondo quanto indicato nella Privacy Policy del sito; l’invio del commento costituisce pertanto consenso informato allo scarico del cookie sul terminale utilizzato.

pagine 1 di 1