CHIUDI
CHIUDI
Seguici
Sezioni
Servizi
Cerca

11.08.2018

Fiaccolata storica della Calà del Sasso

Stasera alle 19 da piazza San Marco a Valstagna si ripete l’antica tradizione della “Fiaccolata storica della Calà del Sasso”. Risale al 1638 la leggenda rievocata di Loretta, “morosa” di Nicolò, in attesa di un figlio, che in prossimità del matrimonio fu colpita dalla peste. Il futuro sposo, scesa la Calà, noleggiò un cavallo a Valstagna e si precipitò a Padova, alla ricerca di un unguento miracoloso, in grado di salvarla. Arrivata l'oscurità gli uomini di Sasso, non vedendolo arrivare, partirono con le torce per andargli incontro, ma scendendo la Calà, altre luci risalivano la mulattiera: era Nicolò scortato dai valstagnesi. L'unguento guarì la sposa ed al matrimonio parteciparono tutti gli abitanti del Sasso e di Valstagna. La leggenda ricorda agli innamorati che se percorreranno assieme la Calà mano nella mano, si ameranno per sempre, e per questo ogni anno sono sempre tanti gli iscritti. L’arrivo a Sasso è previsto per le 22 dove la serata proseguirà con musica e animazioni, per il divertimento di grandi e piccini, e sarà possibile cenare con piatti locali e rientrare poi in pullman. La serata terminerà alle 23 con uno spettacolo pirotecnico. • © RIPRODUZIONE RISERVATA

Gerardo Rigoni Stasera alle 19 da piazza San Marco di Valstagna si ripeterà l’antica tradizione della fiaccolata della Calà del Sasso. L’evento ricorda una leggenda d’amore che risale al 1638
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento richiede l’utilizzo di un “cookie di dominio” secondo quanto indicato in Informazioni sulla Privacy del sito; l’invio del commento costituisce pertanto consenso informato allo scarico del cookie sul terminale utilizzato.

pagine 1 di 1