CHIUDI
CHIUDI
Seguici
Sezioni
Servizi
Cerca

06.10.2018

«Dall’esito referendario emergerà la verità»

Una veduta di Solagna. Qui le opposizioni sono contrarie alla fusione
Una veduta di Solagna. Qui le opposizioni sono contrarie alla fusione

«La Regione con l’approvazione della delibera per la fusione ha solo dato la possibilità ai cittadini di esprimere il loro parere: la verità verrà fuori con l’esito del referendum. Noi continueremo per la nostra strada, crediamo che il territorio della Valbrenta sia troppo esteso e diverso per essere inglobato sotto un unico municipio. Di certo faremo il possibile, attraverso opportune campagne informative, per fare in modo che Solagna non ottenga la maggioranza dei pareri favorevoli alla fusione». Così Stefano Bertoncello, portavoce dei comitato del No alla fusione, rappresentato anche da Daniele Andrea Nervo, e Roberto Feraccin, spiega come il giudizio di meritevolezza siglato dalla Regione, sul progetto presentato dagli amministratori comunali di Solagna, Campolongo, San Nazario, Valstagna e Cismon, non smuova di una virgola la loro posizione. Non solo. «Inoltre, tre consiglieri regionali del Movimento 5 Stelle - precisa Bertoncello - si sono astenuti dal voto, e sembra proprio che l’abbiano fatto perché anche loro intravedono le nostre stesse perplessità». Anche il movimento per il No al Comuni unico della Valbrenta, si prepara per attivare una capillare campagna informativa, che si concentrerà esclusivamente a Solagna, ma a cui sono invitati tutti i residenti della Valbrenta. «Partiremo con il volantinaggio - conclude Bertoncello - ma certamente non mancheranno gli incontri informativi porta a porta, e stiamo ragionando per fissare delle date per degli incontri pubblici». © RIPRODUZIONE RISERVATA

F.C.
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1