CHIUDI
CHIUDI
Seguici
Sezioni
Servizi
Cerca

04.03.2017

Camion esce di strada
e abbatte il guard-rail

Il camion finito fuori strada
Il camion finito fuori strada

Camionista perde il controllo del suo mezzo e abbatte quasi cento metri di guard rail: solo per pura fortuna non è stato coinvolto nessun altro mezzo ma i danni sono davvero ingenti. Era il pomeriggio di giovedì quando L.F., 29 anni, residente ad Alleghe, stava percorrendo la statale 47 in direzione Trento alla guida di un camion adibito al trasporto di legname. Arrivato nel tratto che attraversa il Comune di San Nazario, a circa 200 metri dalla stazione ferroviaria, l’autista ha perso il controllo del mezzo. Il camion ha sbandato verso il lato destro della carreggiata, è salito sopra il guard-rail, che gli ha fatto praticamente da binario per circa un centinaio di metri, quindi si è accasciato nella scarpata che costeggia la statale. Nello spettacolare incidente nessuno è rimasto ferito. Solo per una straordinaria fortuna non è stato coinvolto nessun altro mezzo, questo anche perché in quel momento il traffico sulla statale non era particolarmente sostenuto. L’autista è uscito da solo dalla cabina e ha dato l’allarme. Dei rilievi e della gestione del traffico, che è stato fatto procedere a viabilità alternata per oltre un’ora, si sono occupati polstrada di Bassano, guidati dal commissario Carlo Dalla Costa. Le operazioni di rimozione del mezzo pesante sono state particolarmente difficoltose e hanno richiesto l’intervento di un carroattrezzi munito di gru della ditta Perin. Ieri gli operatori dell’Anas hanno lavorato per l’intera mattinata. Nelle opere di messa in sicurezza i tecnici hanno rimosso la barriera di protezione andata completamente distrutta, che è stata subito sostituita con una nuova.F.C.

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento richiede l’utilizzo di un “cookie di dominio” secondo quanto indicato nella Privacy Policy del sito; l’invio del commento costituisce pertanto consenso informato allo scarico del cookie sul terminale utilizzato.

pagine 1 di 1