CHIUDI
CHIUDI
Seguici
Sezioni
Servizi
Cerca

04.05.2018

All’“Arbos” si presenta la “carta interattiva”

Imprenditoria e arte contemporanea si alleano per raccontare il tesoro di creatività presente nel Bassanese. Domani alle 18, alla “Arbos” di Solagna sarà presentato “Interactive paper surface”, un progetto finanziato dalla Regione in collaborazione con l’Università Ca’ Foscari (coordinamento del prof. Fabrizio Panozzo), per promuovere in modo originale il passaggio generazionale e la valorizzazione dei capitali aziendali. In concreto, sarà proposto un dispositivo creato dall’artista Andrea Santini che utilizza sensori speciali per rendere interattiva la superfice della carta. Sfiorando le località evidenziate su una mappa concepita ad hoc, una voce narrante racconterà la storia della lavorazione della carta e della stampa lungo “La Brenta”, da Castel Tesino a Venezia. «Il percorso del fiume traccia anche una linea storica ideale - commenta il titolare, Sergio Paolin - che ci porta dalle stampe dei Remondini ai prodotti in carta e cuoio riciclato della nostra produzione. Dopo trent’anni di attività, volevamo restituire qualcosa al territorio raccontando la storia della carta e delle cartiere, puntando anche sul rapporto tattile con il materiale che produciamo». • © RIPRODUZIONE RISERVATA

L.P.
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento richiede l’utilizzo di un “cookie di dominio” secondo quanto indicato in Informazioni sulla Privacy del sito; l’invio del commento costituisce pertanto consenso informato allo scarico del cookie sul terminale utilizzato.

pagine 1 di 1