CHIUDI
CHIUDI
Seguici
Sezioni
Servizi
Cerca

17.02.2017

Sempre meno culle
Soltanto 14 bebè
Erano 38 nel 2005

Il centro di Schiavon
Il centro di Schiavon

Un piccolo passo indietro dovuto alla diminuzione delle nascite. Cala di poco il numero gli abitanti di Schiavon. All’anagrafe comunale il 31 dicembre 2016 risultano 2625 abitanti contro i 2627 dell’anno precedente, mentre il numero delle famiglie cresce sensibilmente da 1002 a 1021. È un dato che in linea di massima conferma l’assestamento degli ultimi anni che ha posto fine all’ampia crescita dei decenni precedenti. In particolare nel confronto tra Schiavon e Longa si conferma il sostanziale pareggio attorno ai 1300 abitanti o poco più ciascuno. La rimonta demografica di Schiavon, qualche anno fa indietro di quasi 200 abitanti rispetto a Longa, si deve perlopiù al completamento delle nuove aree residenziali nel capoluogo. Attualmente, quindi, su un territorio di 11,96 kmq compreso tra i 62 m sul livello del mare di Longa e i 76 m di Schiavon abitano 1308 maschi (stesso numero dell’anno scorso) e 1317 femmine (due in meno), per un totale appunto di 2625 residenti. Il leggero calo della popolazione residente è stato pressoché determinato dal confronto dei nati e dei morti. A fronte di 17 decessi (11 maschi e 6 femmine, quattro in più rispetto all’anno precedente) nel 2016 sono nati solo 14 bambini (8 maschi e 6 femmine), 11 in meno del 2015 e molti meno rispetto a qualche anno fa: per esempio nel 2005 i nati erano stati 38. In merito agli spostamenti, gli emigrati dal Comune sono stati 95 (47 maschi e 48 femmine, 32 in più rispetto al 2015), uno in meno dei 96 soggetti, 50 maschi e 46 femmine che nel 2016 hanno deciso di venire a risiedere a Schiavon e Longa. In aumento i matrimoni, sette in tutto, 2 in più rispetto al 2015 precedente, di cui 2 celebrati nell’ufficio del sindaco di Schiavon con il solo rito civile e 5 nelle chiese di Schiavon e di Longa. Gli stranieri, prevalentemente di nazionalità rumena, macedone, marocchina, cinese e senegalese sono 107 (39 maschi e 68 femmine), uno in più del 2015.

Giordano Dellai
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento richiede l’utilizzo di un “cookie di dominio” secondo quanto indicato nella Privacy Policy del sito; l’invio del commento costituisce pertanto consenso informato allo scarico del cookie sul terminale utilizzato.

pagine 1 di 1