CHIUDI
CHIUDI
Seguici
Sezioni
Servizi
Cerca

08.09.2017

Torna dall'India
con la dengue
30enne ricoverato

Le operazioni di disinfestazione a Rossano. FOTO CECCON
Le operazioni di disinfestazione a Rossano. FOTO CECCON

ROSSANO VENETO. Caso di febbre dengue a Rossano: scatta l’emergenza sanitaria e l’Ulss 7 dispone la disinfestazione dalle zanzare di una parte del territorio comunale. Dopo la malaria a Trento, che ha portato alla morte della piccola Sofia Zago, anche il Bassanese è costretto a confrontarsi con le malattie infettive portate dai Paesi tropicali. Il contagiato è un 30enne rossanese residente in via Ramon. «I cittadini, però, possono stare tranquilli - assicura il sindaco del paese, Morena Martini -. I protocolli di sicurezza, che prevedono la disinfestazione, sono scattati immediatamente». A differenza della malaria, infatti, la dengue può essere trasmessa anche dalla “nostra” zanzara tigre, insetto molto presente nel territorio. Era appena tornato da un viaggio in India, intrapreso tra la fine di agosto e i primi di settembre. Pochi giorni fa l’uomo ha accusato un forte malessere: una febbre improvvisa, molto alta, e forti dolori alle articolazioni.

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1