CHIUDI
CHIUDI
Seguici
Sezioni
Servizi
Cerca

18.08.2018

Salvi e adottati i gattini abbandonati

Uno dei gattini salvati
Uno dei gattini salvati

Sono tutti salvi i gattini ritrovati stremati tre settimane fa sul ciglio della strada a Rossano. Dopo due settimane di cure, i cinque mici si possono considerare fuori pericolo. Non solo, hanno già trovato chi ora si occuperà di loro. Soltanto una, la piccola Frida, attende ancora una famiglia adottiva. I gattini sono stati ritrovati domenica 29 luglio lungo la strada tra le vie San Zenone e Bodi. Erano ricoperti di larve e gravemente disidratati per aver passato tutta la giornata chiusi in una busta di plastica sotto il sole rovente. Ancora poche ore e di quei cinque mici non sarebbe rimasto nemmeno il ricordo. La prontezza dei volontari dell’Enpa di Bassano, però, ha fatto sì che quei gattini siano stati portati al sicuro per essere sottoposti alle prime cure e salvati. La piaga dell’abbandono di gatti nel territorio, però, non è ancora stata debellata. Quotidianamente i volontari dell’Enpa di Bassano ricevono segnalazioni su gattini abbandonati, quasi 2-3 al giorno. Per provare a risolvere il problema, i volontari hanno pure spedito una lettera ai sindaci del territorio, affinché si attivino per trovare una soluzione. L’unica percorribile, al momento, sembra una campagna di sterilizzazione. «Ad oggi soltanto tre sindaci hanno risposta - afferma Luca Adami, consigliere dell’Enpa -. L’unico però che si è dimostrato molto disponibile è il sindaco di Cassola, Aldo Maroso, con il quale abbiamo un appuntamento il 22 agosto». • © RIPRODUZIONE RISERVATA

E.S.
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1