CHIUDI
CHIUDI
Seguici
Sezioni
Servizi
Cerca

05.11.2017

«Le fatture erano false»
È assolto in tribunale

Era finito a processo per evasione fiscale, ma in aula ha dimostrato la sua innocenza. Il giudice Toniolo ha infatti assolto, perchè il fatto non sussiste, Flavio Zonta, 46 anni, residente a Rossano. Al termine del dibattimento è passata la tesi della difesa, con l’avv. Giovanni Greco.

Come ricostruito in aula dal pubblico ministero onorario Secco, l’imputato era finito a processo in qualità di legale rappresentante ed amministratore unico della ditta “Zeus srl” con sede a Rossano. I fatti contestati erano avvenuti parecchi anni fa. Secondo l’accusa, allo scopo di abbassare l’imponibile per versare meno tasse del dovuto nelle casse dell’erario, l’imputato avrebbe indicato nelle dichiarazioni annuali del 2008 e 2009 elementi passivi fittizi, inserendo delle fatture emesse dalla “Ing Lease spa” di Milano per 9 mila euro un anno e meno di 4 mila il successivo. Per la procura si sarebbe trattato di fatture false. Non era così.

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento richiede l’utilizzo di un “cookie di dominio” secondo quanto indicato nella Privacy Policy del sito; l’invio del commento costituisce pertanto consenso informato allo scarico del cookie sul terminale utilizzato.

pagine 1 di 1