CHIUDI
CHIUDI
Seguici
Sezioni
Servizi
Cerca

24.09.2017

Prende a botte
e minaccia di morte
l'ex compagna

La donna si è rivolta ai carabinieri
La donna si è rivolta ai carabinieri

ROSA'. «Io, il bambino e i miei genitori stiamo vivendo un incubo a causa del mio ex. Mi sta perseguitando ormai da mesi e sono terrorizzata che possa capitarci qualcosa di brutto». La denuncia è di una donna di 42 anni che vive a Rosà. Stando al racconto della vittima, che si è rivolta ai carabinieri per chiedere aiuto, tutto è iniziato quando è arrivata la separazione. Da allora lui la tempesta di messaggini e telefonate, si apposta nei pressi della sua abitazione e la segue nei suoi spostamenti. Non solo: l'ha minacciata di morte, l'ha picchiata e ha pure danneggiato l'auto del suo nuovo compagno. 

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1