CHIUDI
CHIUDI
Seguici
Sezioni
Servizi
Cerca

10.04.2017

Non ce l'ha fatta
il ciclista
investito dal tir

Ferruccio Zanotto è morto ieri mattina
Ferruccio Zanotto è morto ieri mattina

ROSÀ.  Non ce l’ha fatta a superare le gravi conseguenze dei traumi subiti, in seguito all’incidente stradale, verificatosi nella mattinata di venerdì scorso.  Ferruccio Zanotto, 89 anni, residente in centro a Rosà, in viale dei Tigli, ha cessato di vivere alle 6,30 di ieri mattina, nel reparto rianimazione dell’ospedale di Bassano, dove era stato ricoverato nel disperato tentativo di sottrarlo alla morte. L’incidente si era verificato all’altezza della tabaccheria Lunardon. 
Il mobiliere in pensione, ma ancora molto attivo in piccoli lavori di giardinaggio e nella coltivazione della terra, con la bicicletta con la quale si spostava ogni giorno, stava percorrendo via Cap. Alessio, lungo la statale della Valsugana, con direzione Bassano. Ad un tratto, ha iniziato la svolta per raggiungere il lato ovest della strada. È stato investito dalla parte anteriore di un camion che proveniva dal centro di Rosà e viaggiava con la sua stessa direzione.  L’impatto per l’anziano è stato terribile. 

Correlati

Articoli da leggere

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento richiede l’utilizzo di un “cookie di dominio” secondo quanto indicato nella Privacy Policy del sito; l’invio del commento costituisce pertanto consenso informato allo scarico del cookie sul terminale utilizzato.

pagine 1 di 1