CHIUDI
CHIUDI
Seguici
Sezioni
Servizi
Cerca

30.05.2018

Barista travolta
e uccisa da un tir
mentre attraversa

Maria Rosella Borso, 64 anni, e il luogo dell'incidente. FOTO CECCON
Maria Rosella Borso, 64 anni, e il luogo dell'incidente. FOTO CECCON

ROSÀ. Investimento mortale verso le 17.30 di mercoledì 30 maggio lungo via Capitano Alessio, tratto della statale 47 che attraversa Rosà. A perdere la vita Maria Rosella Borso, 64 anni, titolare del noto locale "Civico 130", travolta e uccisa da un camion austriaco che viaggiava verso Cittadella.

Secondo una prima ricostruzione la donna, che era appena andata a prendere un gelato per il nipotino, stava attraversando la statale con la bici per mano, quando per cause in corso di accertamento è stata travolta finendo sotto le ruote anteriori del tir. Per la barista non c'è stato nulla da fare, è morta praticamente sul colpo per le gravi ferite riportate.

«Non è possibile, l'avevamo vista meno di un'ora fa, era uscita per andare a prendere il nipotino a scuola - la disperazione del marito e del figlio -. Era una mamma e una nonna generosa, per lei la famiglia era tutto». Spetterà ora agli agenti della polizia locale Ne.Vi, intervenuti per i rilievi, ricostruire l'esatta dinamica dell'incidente che ha anche provocato notevoli disagi al traffico, a quell'ora molto intenso, con i veicoli che a lungo hanno viaggiato alternati su un'unica corsia di marcia.

F.C.
Barista travolta
e uccisa da un tir
mentre attraversa
Le coordinate geografiche
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento richiede l’utilizzo di un “cookie di dominio” secondo quanto indicato in Informazioni sulla Privacy del sito; l’invio del commento costituisce pertanto consenso informato allo scarico del cookie sul terminale utilizzato.

pagine 1 di 1