CHIUDI
CHIUDI

13.11.2018

La banda ultralarga e il paese è più smart

Romano, tra i paesi scelti per la banda ultra larga
Romano, tra i paesi scelti per la banda ultra larga

Romano entra nella lista dei paesi italiani scelti per il lancio della banda ultra larga. Il Comune ezzelino, infatti, è stato selezionato da Tim per il lancio dei servizi a banda ultralarga sulla nuova rete in fibra ottica, che grazie alla tecnologia Fttc (Fiber to the cabinet) permette di utilizzare la connessione superveloce fino a 200 megabit al secondo in download a beneficio di cittadini e imprese. L’iniziativa ha l’obiettivo di dare impulso allo sviluppo digitale del territorio e proiettare Romano verso il modello della Smart City, grazie ad un’infrastruttura di nuova generazione che già oggi consente di abilitare servizi e soluzioni innovative: dalla mobilità urbana alla sicurezza, dal monitoraggio ambientale ai trasporti, per arrivare all’offerta turistica e all’entertainment. Il programma di cablaggio ha consentito di collegare la quasi totalità del territorio, per una copertura pari a oltre 3mila unità immobiliari realizzata grazie alla posa di oltre 5 chilometri di cavi in fibra ottica, che collegano 22 armadi stradali alla centrale. Il lancio a Romano dei servizi in fibra ottica è il risultato di un investimento di Tim pari ad oltre 300mila euro. Questo impegno ha consentito di realizzare infrastrutture sempre più moderne e in grado di offrire servizi tecnologicamente evoluti. Grazie alla nuova rete in fibra ottica, saranno ora disponibili i servizi digitali che caratterizzano la “città intelligente”, come quelli per rilevare gli spostamenti di abitanti e visitatori per ottimizzare i trasporti, la mobilità urbana e la sicurezza, la previsione dei volumi di persone durante gli eventi e gli itinerari seguiti dai turisti, modulandone l’offerta, e il monitoraggio dell’ambiente per il controllo della qualità dell’aria e delle aree verdi. Per quanto riguarda l’intrattenimento, con la fibra è possibile accedere a contenuti video di particolare pregio L’iniziativa di far giungere anche a Romano la banda ultra larga «è stata bene accolta da questa Amministrazione perché consentirà a Romano d’Ezzelino di azzerare il gap digitale rispetto ai Comuni limitrofi» come ha avuto modo di riferire la stessa Giunta Bontorin. • © RIPRODUZIONE RISERVATA

Enrico Saretta
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1