CHIUDI
CHIUDI
Seguici
Sezioni
Servizi
Cerca

10.02.2017

Pazzi per Keanu
«Una Bassano
tra gli antenati»

L’attore Keanu Reeves l’altra sera sul palco di Sanremo
L’attore Keanu Reeves l’altra sera sul palco di Sanremo

BASSANO. Keanu Reeves, un “bassanese” a Sanremo. Non proprio di fresca ascendenza, visto che  bisogna andare a ritroso  fino all’Inghilterra dei Tudor, ma se all’Ariston  mancano i bassanesi purosangue, il protagonista di Matrix è un’ottima carta da giocare.

L’ipotesi che i Reeves, una famiglia multiculturale che può vantare origini britanniche, hawaiiane, cinesi, irlandesi, portoghesi, olandesi, italiane e francesi, avessero lontani legami con Bassano era emersa una decina di anni fa. Un buon numero di biografie dell’attore, oggi,  la riporta ed è bastata la presenza all’Ariston  perché la sua bassanesità salisse ai primi posti nell’agenda dei temi cittadini. 

Tutto comincia nell’Inghilterra di Enrico VIII. L’incarico di musico ufficiale  era stato assegnato ad Antonio Bassano, artista veneziano arrivato in laguna dalla Pedemontana. Da Venezia si era trasferito a Londra e lì aveva messo radici. In Inghilterra, era nata nel 1545 la figlia Lucrezia, data in sposa poco più che adolescente  a un altro musicista, l’ugonotto francese Nicholas Lanier. Da quest’ultimo discende Samuel Nowlin Reeves junior, il geologo statunitense di origini inglesi, padre dell'attore.

Lorenzo Parolin
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento richiede l’utilizzo di un “cookie di dominio” secondo quanto indicato nella Privacy Policy del sito; l’invio del commento costituisce pertanto consenso informato allo scarico del cookie sul terminale utilizzato.

pagine 1 di 1