CHIUDI
CHIUDI
Seguici
Sezioni
Servizi
Cerca

29.01.2018

Paziente morì
per colpa
dell'ospedale

L'ospedale San Bassiano. ARCHIVIO
L'ospedale San Bassiano. ARCHIVIO

BASSANO. Il valore del potassio era fuori controllo ma il laboratorio di analisi dell'ospedale San Bassiano non informò né il medico curante né il paziente Pietro Castellan, che tre giorni dopo morì. Era il 5 aprile 2004 e i familiari hanno dovuto attendere 14 anni per ottenere giustizia. La Cassazione civile ha accolto il ricorso di Margherita Campagnolo e dei figli Maurizio e Marco Castellan imputando alla struttura ospedaliera l'esito fatale. Castellan era in pericolo di vita e se fosse stato tempestivamente informato, con buona probabilità si sarebbe salvato. Sarà la Corte d'Appello di Venezia a quantificare i danni.

Ivano Tolettini
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento richiede l’utilizzo di un “cookie di dominio” secondo quanto indicato nella Privacy Policy del sito; l’invio del commento costituisce pertanto consenso informato allo scarico del cookie sul terminale utilizzato.

pagine 1 di 1