CHIUDI
CHIUDI
Seguici
Sezioni
Servizi
Cerca

01.10.2017

Frontale tra auto, ragazza grave

Il frontale tra la Giulietta e la Y10 avvenuto ieri sera lungo la Sp 75 a Casoni di Mussolente. CAVEDAGNA
Il frontale tra la Giulietta e la Y10 avvenuto ieri sera lungo la Sp 75 a Casoni di Mussolente. CAVEDAGNA

Grave incidente ieri sera intorno alle 22 a Casoni sulla strada provinciale 75 del Volon. Il primo bilancio è di tre feriti, tra cui una ragazza di 17 anni di Borso del Grappa in condizioni serie. È stata estratta dalle lamiere dai vigili del fuoco, che l’hanno poi consegnata al personale del Suem 118, intervenuto con tre ambulanze. Per i rilievi è stata impegnata una pattuglia dei carabinieri della stazione di Rosà.

A finire in collisione frontale sono state due auto, una Alfa Romeo Giulietta e una Y10. Secondo le prime ricostruzioni, l’utilitaria stava viaggiando in direzione Sud, verso Casoni, con a bordo una coppia di giovani. Edoardo Dall’Armi, 21 anni, di Asolo, si trovava al volante, con al fianco la ragazza N.D.R., di 17.

In senso opposto, verso Borso del Grappa, viaggiava la Giulietta condotta da Mattia Gazzola, 24 anni, di Loria, che si trovava da solo.

Per cause ancora in fase di chiarimento, le auto si sono scontrate all’altezza dell’incrocio con via Trieste e la Y10 è uscita di strada a destra, finendo in mezzo a un campo. Il botto fortissimo ha richiamato l’attenzione dei residenti della zona, che si sono riversati in strada e hanno immediatamente dato l’allarme al 118. Nessuno, pare, avrebbe assistito allo scontro.

Sul luogo dell’incidente si sono precipitate due ambulanze da Bassano e una da Crespano. Tutti e tre i feriti erano coscienti, ma la diciassettenne era incastrata all’interno dell’auto. Per estrarla si è reso necessario il lavoro dei pompieri, intervenuti con due squadre.

I carabinieri di Rosà hanno chiuso al traffico la Provinciale 75 per la durata delle operazioni di soccorso e di pulizia della strada. Sono stati sentiti alcuni testimoni. L’ipotesi, stando a quanto riferito, è che a causare il frontale sia stato un sorpasso azzardato o uno sbandamento improvviso.

I tre feriti sono stati portati al pronto soccorso del San Bassiano con codici di medio-alta gravità.

La Provinciale è rimasta bloccata per almeno due ore ed è stata riaperta solo dopo le operazioni di pulizia del manto stradale.

Francesca Cavedagna
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento richiede l’utilizzo di un “cookie di dominio” secondo quanto indicato nella Privacy Policy del sito; l’invio del commento costituisce pertanto consenso informato allo scarico del cookie sul terminale utilizzato.

pagine 1 di 1