CHIUDI
CHIUDI
Seguici
Sezioni
Servizi
Cerca

11.01.2017

Disagi e strade pericolose
per la gran gelata notturna

Via Collalto tra S. Luca e Molvena
Via Collalto tra S. Luca e Molvena

Diverse criticità nella giornata di ieri a Mason, Molvena e Pianezze a causa delle temperature rigide della notte.

La gelata che ha colpito la zona pedemontana ha creato non pochi disguidi agli automobilisti nelle prime ore del mattino.

Il territorio più colpito è stato quello di Molvena dove alcune strade collinari erano in situazioni critiche. In particolare, via Collalto, da sempre strada trafficata per scendere in pianura, è stata chiusa dopo che diverse auto hanno sbattuto durante il passaggio a causa dello strato di ghiaccio formatosi nelle ore notturne. Nessun incidente grave e nessun ferito ma le macchine sono uscite malconce dalla mattinata di gelo. È andata peggio, invece, al bus di linea della Canil che in via Tibalda ha sbandato finendo appoggiato contro una casa. Fortunatamente non c’erano studenti sul bus in quel momento e nessuno si è fatto male. Piccoli problemi anche a Pianezze dove si segnalano degli incidenti non gravi in via Monte e in via Oldelle mentre in pianura un’auto è finita sul campo in via Gazzo.

Anche qui, però, nessun ferito, soltanto paura e qualche danno alle vetture.

Nei tre paesi alcuni cittadini, hanno subito fatto scattare la polemica per la scarsa prontezza di intervento dei mezzi. In tutti e tre i comuni, però, già intorno alle 8:15 i mezzi erano operativi e la protezione civile o i volontari hanno aiutato gli operai comunali nell’intervento. L.S.

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento richiede l’utilizzo di un “cookie di dominio” secondo quanto indicato nella Privacy Policy del sito; l’invio del commento costituisce pertanto consenso informato allo scarico del cookie sul terminale utilizzato.

pagine 1 di 1