CHIUDI
CHIUDI
Seguici
Sezioni
Servizi
Cerca

17.08.2018

Cade mentre pota un albero Pensionato in rianimazione

L’ospedale San Bassiano dove il pensionato è stato ricoverato
L’ospedale San Bassiano dove il pensionato è stato ricoverato

Anziano cade dall’albero, è grave all’ospedale San Bassiano. Erano circa le 12 di ieri quando Adelino Baù, pensionato di 76 anni, residente a Marostica, in una villetta al civico 61 di via Della Ceramica, era impegnato in alcune opere di potatura di un pino del proprio terreno. Per raggiungere la zona della pianta che doveva potare il pensionato ha utilizzato una scala. Aveva raggiunto un’altezza di circa 4 metri, e stava lavorando, quando forse per una distrazione o per un malore, l’anziano ha perso l’equilibrio precipitando a terra dalla scala sulla quale stava operando. I famigliari accorsi in suo aiuto hanno capito subito che le condizioni del congiunto era gravi, Così hanno immediatamente dato l’allarme al 118. I sanitari del San Bassiano sono arrivati nella città scaligera pochi minuti dopo. L’uomo era ancora disteso a terra, semi incosciente, e lamentava forti dolore agli arti inferiori. Dopo il ricovero d’urgenza nel pronto soccorso di via Dei Lotti, l’uomo è stato sottoposto a precisi accertamenti clinici che hanno permesso di riscontrare la frattura del femore e di diverse costole, ma a preoccupare di più i medici è un importante trauma cranico. Il pensionato di Marostica è stato quindi trasferito nel reparto di terapia intensiva del San Bassiano, dove resta ricoverato in gravi condizioni. La prognosi è, naturalmente, riservata. In considerazione della tipologia dei traumi riportati nella caduta, non è escluso che i medici del San Bassiano decidano nelle prossime ore per il trasferimento del pensionato infortunato all’ospedale San Bortolo, dove è attivo un efficiente reparto di neurochirurgia. • © RIPRODUZIONE RISERVATA

F.C.
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento richiede l’utilizzo di un “cookie di dominio” secondo quanto indicato in Informazioni sulla Privacy del sito; l’invio del commento costituisce pertanto consenso informato allo scarico del cookie sul terminale utilizzato.

pagine 1 di 1