CHIUDI
CHIUDI
Seguici
Sezioni
Servizi
Cerca

07.11.2017

Segnalazioni
di scomparsi
al setaccio

Escluso l’omicidio, resta da capire se l’uomo trovato cadavere ieri mattina sui binari di Cassola sia morto per un gesto estremo oppure per una tragica fatalità. Fa pensare il ritrovamento dell’ombrello chiuso accanto al corpo, così come il fatto che fosse vestito con abbigliamento da casa. Nessuno, però, nelle abitazioni della zona ha denunciato la scomparsa di un caro o di un conoscente. Perché quell’ombrello? Era uscito per fare una passeggiata e magari ha scelto la via delle rotaie come scorciatoia? Forse era ubriaco e non si è accorto del pericolo in cui si stava mettendo? E caduto mentre passeggiava accanto ai binari, proprio mentre stava per arrivare il treno? Oppure voleva davvero farla finita, sapeva a che ora sarebbe passato il treno e ha appoggiato la testa sui binari? Non aveva documenti con sé, nulla che possa far risalire alla sua identità.

Ieri qualche segnalazione di persona scomparsa è arrivata al commissariato di polizia: gli agenti hanno eseguito immediatamente approfonditi controlli che hanno dato tutti esito negativo. Pare che nelle tasche della tuta indossata dalla vittima ci fosse la chiave di una bicicletta: la vittima potrebbe aver raggiunto Cassola da altri Comuni, provenendo magari anche dal Trevigiano?F.C.

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento richiede l’utilizzo di un “cookie di dominio” secondo quanto indicato nella Privacy Policy del sito; l’invio del commento costituisce pertanto consenso informato allo scarico del cookie sul terminale utilizzato.

pagine 1 di 1