CHIUDI
CHIUDI
Seguici
Sezioni
Servizi
Cerca

04.11.2017

S. Zeno, iniziati i lavori
del rondò in zona Nico

La rotatoria che sarà modificata con i lavori appena iniziati
La rotatoria che sarà modificata con i lavori appena iniziati

Sono iniziati a San Zeno di Cassola i lavori per la sistemazione della rotatoria posta in corrispondenza dei magazzini Nico e del Determarket: un intervento che rientra nel più ampio progetto dell’Amministrazione per la progressiva messa in sicurezza della viabilità locale.

Le attività riguardano l’ultimo tratto di via Asiago, ossia il braccio ovest della rotatoria. Qui l’asse stradale sarà leggermente modificato, al fine di rendere più visibile il rondò e di far rallentare i veicoli in arrivo.

«Per rendere possibile l’esecuzione dell'opera e creare lo spazio sufficiente per lo spostamento della carreggiata nei mesi scorsi si è dovuto intubare la canaletta posta sul lato sud della via - spiega il vicesindaco e assessore ai lavori pubblici Manuela Bertoncello -. Nello slargo ricavato sarà costruito un nuovo tratto di marciapiede che si collegherà con quello esistente. Verrà inoltre creata una curvatura sufficiente a costringere chi è al volante a moderare la velocità».

«Oggi invece - sottolinea il vicesindaco Bertoncello - gli automobilisti tendono a entrare nel rondò senza staccare il piede dall’acceleratore, rischiando di provocare incidenti».

Pochi mesi fa, in effetti, si era verificato un incidente, fortunatamente senza gravi, con il cappo ttamento di una vettura. L’operazione, il cui valore si aggira intorno ai 25 mila euro, verrà completata con lo spostamento del dosso già presente in viale Asiago e con l’inserimento, in prossimità dell’ingresso della rotatoria, di un passaggio pedonale rialzato.

Enrico Saretta
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento richiede l’utilizzo di un “cookie di dominio” secondo quanto indicato nella Privacy Policy del sito; l’invio del commento costituisce pertanto consenso informato allo scarico del cookie sul terminale utilizzato.

pagine 1 di 1