CHIUDI
CHIUDI
Seguici
Sezioni
Servizi
Cerca

26.10.2017

Al via i nuovi orari
per conferire i rifiuti nei due ecocentri

L’ecocentro di San Giuseppe
L’ecocentro di San Giuseppe

Con il cambio della differenziata, a Cassola cambiano gli orari dei centri di raccolta. Da mercoledì i centri di via San Giovanni Bosco e via Brigata Cadore saranno aperti il lunedì e il mercoledì dalle 9.30 alle 12.30, il mercoledì anche nel pomeriggio dalle 14 alle 17 e il sabato dalle 8.30 alle 12.30 e dalle 14 alle 17.

Il centro di raccolta è uno spazio in cui gli abitanti possono portare i materiali che non possono essere conferiti tramite il normale sistema di raccolta. Per accedervi è necessario presentare l’apposita tessera. È vietato conferire guaina catramata, inerti (porcellane, sanitari, macerie provenienti da demolizioni), materiale contenente amianto e secco residuo. A Cassola la nuova raccolta prevede il porta a porta per ogni tipologia di rifiuto: dalla carta e cartone al vetro, dalla plastica ai metalli. Per secco, vetro e carta e cartone sono previsti dei contenitori nuovi, dotati di microchip abbinato all’utenza. In particolare, per il secco questo sistema permettere di registrare il numero di svuotamenti, applicando così una tariffa commisurata alla produzione di rifiuti, registrando il numero di svuotamenti. Nella tariffa base è compreso un determinato numero di svuotamenti annui, rapportato al numero dei componenti del nucleo familiare. Ogni svuotamento aggiuntivo costerà 3 euro. Per carta e cartone e vetro, invece, il microchip servirà solo ad abbinare il bidone all’utenza e per fini statistici.E.S.

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento richiede l’utilizzo di un “cookie di dominio” secondo quanto indicato nella Privacy Policy del sito; l’invio del commento costituisce pertanto consenso informato allo scarico del cookie sul terminale utilizzato.

pagine 1 di 1