CHIUDI
CHIUDI

25.01.2019

Blitz dei ladri
al liceo Brocchi
Rubati i pc

Il preside  Zen accanto a uno dei banchi depredati del computer
Il preside Zen accanto a uno dei banchi depredati del computer

BASSANO. La settimana scorsa una visita sospetta a scuola, l’altro ieri la razzia. E sette computer, per un bottino prossimo ai duemila euro, che ora mancano all’appello. È accaduto al liceo Brocchi, nella sede di via XI Febbraio. Teatro del raid il primo e il secondo piano della “Palazzina Novecento”, la più vicina alla strada. La scuola era aperta, come ogni pomeriggio, per le attività extracurricolari. I ladri si sono evidentemente confusi tra gli studenti e hanno colpito, uscendo indisturbati con i portatili in dotazione alle classi. Erano stati acquistati un paio di anni fa in seguito all’introduzione del registro elettronico. «Uno dei computer era anche collegato a Skype – spiega il preside Gianni Zen – per permettere a una studentessa, costretta ad assentarsi per lunghi periodi, di seguire le lezioni da casa. Inutile dire che siamo tutti infuriati». Fino a nuovo ordine, su disposizione del preside da ieri pomeriggio le porte della Palazzina Novecento saranno chiuse alle 14. Un giro di chiave e niente più accessi liberi. Chiusi anche il cancello grande e il cancelletto della biblioteca di Villa Fanzago: si dovrà sempre suonare il campanello per accedere. Le attività extracurricolari sono state spostate nella sede di via Beata Giovanna. «Lì, almeno – prosegue Zen – la sorveglianza è sempre presente. Con i tagli di personale degli ultimi anni non riusciamo a garantire una copertura continua, e in un luogo educativo come la scuola, non possiamo pensare di installare telecamere nelle aule».

Lorenzo Parolin
Correlati

Articoli da leggere

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1