CHIUDI
CHIUDI
Seguici
Sezioni
Servizi
Cerca

05.12.2018

Bassano sogna l'arrivo di Ronaldo junior

La famiglia Ronaldo in maglia Juventus: al centro "Cristianinho"
La famiglia Ronaldo in maglia Juventus: al centro "Cristianinho"

BASSANO. L'erba di San Vito si prepara a ospitare il piede fatato di Cr7... junior. È atteso per i primi giorni di maggio 2019 l'arrivo a Bassano del figlio del fuoriclasse portoghese, attaccante della Juventus e cinque volte Pallone d'Oro. L'occasione sarà il torneo che ogni anno viene organizzato in quartiere San Vito per commemorare la strage dello stadio Heysel del 29 maggio 1985. Protagoniste saranno le giovanili della Juventus, che quest'anno ha dato la disponibilità per il 5 maggio. Di conseguenza, il torneo si svolgerà quel giorno, con qualche settimana di anticipo quindi rispetto all'anniversario della tragedia. Considerato che le partite coinvolgeranno la categoria "pulcini", gli occhi saranno ovviamente tutti puntati sul "neo-acquisto" della squadra, Cristianinho, in arte Cristiano Ronaldo junior.

 

Figlio di Cristiano Ronaldo (l'identità della madre non è mai stata svelata), il giovanissimo, classe 2010, sta già facendo parlare di sé tra i campioncini bianconeri dell'Under 9 per le sue prodezze che ricordano quelle del padre, capocannoniere della Serie A e star a livello planetario.

La presenza di Cr7 junior è stata confermata dal presidente del comitato di San Vito, Ezio Calmonte, durante l'assemblea annuale del quartiere, svoltasi l'altra sera. «In occasione del torneo dedicato alle vittime dell'Heysel verrà la squadra dei pulcini della Juventus, dove gioca il figlio di Cristiano Ronaldo - ha sottolineato Calmonte -. Sarà sicuramente una bella presenza che permetterà di accendere ancora di più i riflettori su un'importante iniziativa dall'alto valore sportivo ma anche storico».

 

Il presidente dell'Asd San Vito, Giancarlo Tombolato, confida che quest'anno si riescano a superare le difficoltà che l'anno scorso avevano portato al forfait all'ultimo minuto del figlio di Gianluigi Buffon, grande ex bianconero. «Ovviamente una presenza simile impone una serie di questioni legate alla sicurezza - afferma Tombolato -. Noi comunque siamo pronti a organizzare al meglio questa manifestazione, che oltre alle giovanili della Juventus vedrà i nostri giovani calciatori del calcio San Vito. Ci saranno inoltre anche i pulcini dell'Inter e del Verona. Contiamo in una grande partecipazione».

Anche il prossimo anno, il torneo "Per non dimenticare Heysel" si svolgerà negli impianti sportivi di quartiere San Vito, in via col Moschin.

Enrico Saretta
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1