CHIUDI
CHIUDI

09.02.2019

Soccorsa
scialpinista
sul Portule

L'intervento del soccorso alpino
L'intervento del soccorso alpino

FOZA. Alle 12.50 circa la Centrale del 118 ha allertato il Soccorso alpino di Asiago per una scialpinista infortunatasi sul Portule.

La giovane, M.P., 29 anni, di Biella, che stava scendendo assieme ad altre due persone, è caduta riportando una probabile distorsione al ginocchio. Una squadra è arrivata con il fuoristrada ai Larici, per proseguire in motoslitta fin dove è stato possibile e poi con gli sci d'alpinismo nell'ultimo tratto.

Una volta raggiunta a circa 1.800 metri di quota, alla ragazza sono state prestate le prime cure. Caricata in barella e assicurata, la giovane è poi stata riportata indietro lungo il percorso fatto dai soccorritori all'andata, anche con l'aiuto del compagno, fino al Rifugio Larici dove attendeva l'ambulanza diretta all'ospedale di Asiago

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1

Sondaggio

Oltre al turismo quale potrebbe essere la chiave per lo sviluppo dell’Altopiano?
ok