CHIUDI
CHIUDI
Seguici
Sezioni
Servizi
Cerca

09.08.2018

Rubato il Cristo
dal capitello
in centro

L’originale “Capiteo dea pergoea”, costruito con un tronco dalla forma particolare, senza la statua
L’originale “Capiteo dea pergoea”, costruito con un tronco dalla forma particolare, senza la statua

ENEGO. Sconcerto a Enego per un atto di vandalismo che ha destato non poco dispiacere: il Cristo ligneo che era inserito nel “capiteo dea Pergola” è misteriosamente scomparso. La scoperta è stata fatta di mattina. Si pensa che qualcuno abbia approfittato della notte per togliere dalla sede la statua di legno. Il manufatto era fissato in una nicchia ricavata in un tronco di un grande albero dalla foggia particolare. Il capitello era stato poi completato, con estrema cura e dedizione, da un tettuccio a due falde e da una piccola grata in ferro e contornato da fioriere sempre in legno. Tra l’altro, la statua era saldamente fissata alla nicchia ricavata nel tronco con delle viti che, forse per la necessità di agire in fretta, non risulta siano state svitate, circostanza che induce a pensare che la base del Cristo sia stata parecchio danneggiata durante il prelievo. 

Rossella Mocellin
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento richiede l’utilizzo di un “cookie di dominio” secondo quanto indicato in Informazioni sulla Privacy del sito; l’invio del commento costituisce pertanto consenso informato allo scarico del cookie sul terminale utilizzato.

pagine 1 di 1

Sondaggio

Oltre al turismo quale potrebbe essere la chiave per lo sviluppo dell’Altopiano?
ok