CHIUDI
CHIUDI
Seguici
Sezioni
Servizi
Cerca

24.04.2016

Il film "Storia
dell'orso" arriva
al Trento Film

L’orso diventa un film
L’orso diventa un film

L’orso dell’Altopiano approda a Trento. Ovvero l’orso raccontato dal regista Enrico Lando nel mediometraggio “La storia dell’orso” e girato sull’Altopiano è stato inserito nel calendario del Trento Film Festival. Il film prodotto da Giacomo Gagliardo, che ha visto il team dei “I Soliti Idioti” affrontare il tema dell'orso e la sua convivenza con l’uomo, sarà proiettato alle 21.30 al multisala Modena a Trento il 6 maggio. Una storia vera ma surreale in cui un orso viene processato, proprio come accadeva nel medioevo, dopo aver ucciso più di trenta bovini sull’Altopiano. Parallelamente, un uomo che ha abbandonato la civiltà, vive nel bosco. Grazie al suo travestimento da orso, caccia e ruba cibo restando impunito, ma un incontro gli cambierà la vita. E in questo avanti ed indietro tra realtà e fantasia, Lando cerca di far riflettere l’uomo e la sua oramai disunione dalla natura. «Il film non prende parti; né dell’orso, né dell’uomo - spiega Elizabeth Kinnear, coprotagonista modella originaria dello Hertfordshire che sarà presenta a Trento -. Entrambi hanno ragione, l’uomo a proseguire con un’attività come l’alpeggio che nel terzo millennio sa di ritualità così come l'orso che ha il diritto di vivere nel suo ambiente ancestrale». «Il film non è ambientalista - aggiunge il protagonista Nicola Nocella, migliore attore esordiente per “Il figlio più piccolo” di Pupi Avati -. Racconto di un uomo che non entra nella natura, ma ne diviene parte».

Gerardo Rigoni
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1

Sondaggio

Oltre al turismo quale potrebbe essere la chiave per lo sviluppo dell’Altopiano?
ok