CHIUDI
CHIUDI

22.02.2019

Tentata rapina
Arriva la condanna
Fratelli arrestati

Dalibor Avramovic è stato arrestato dai carabinieri
Dalibor Avramovic è stato arrestato dai carabinieri

ARZIGNANO. Era la sera del 22 novembre 2014, quando ad Arzignano due persone, armate di coltello, avevano cercato di rapinare un immigrato nigeriano. Il colpo era fallito solo grazie alla prontezza della vittima. Erano scattate subito le indagini dei carabinieri che avevano portato all'identificazione dei malviventi, denunciati per tentata rapina aggravata dall’uso di armi.

Ieri, dopo la conclusione dell’iter processuale ed il passaggio in giudicato della sentenza di condanna i militari hanno ricercato, individuato ed arrestato Dalibor Avramovic, serbo di 35 anni domiciliato ad Arzignanoche dovrà scontare la pena di due anni e due mesi di reclusione in carcere. 

Alla stessa pena è stato condannato anche il fratello, suo complice, Daniel Jeremic che, incensurato, ha potuto essere ammesso a misure alternative al carcere.

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1