CHIUDI
CHIUDI
Seguici
Sezioni
Servizi
Cerca

09.11.2017

Stazionario
il ciclista
investito
da un’auto

Sono ancora stazionarie le condizioni del giovane ciclista bangladese che l’altra sera è stato investio all’incrocio tra la provinciale Valchiampo e via Segala, alle porte della zona industriale di Zermeghedo. Il diciannovenne Akon Nouro, che nella stessa serata è stato trasportato d’urgenza al San Bortolo di Vicenza, stava percorrendo la strada a bordo della sua bici quando, per cause ancora in corso di accertamento da parte dei carabinieri del maggiore Giovanni Blasutig della Compagnia di Valdagno, è stato centrato e sbalzato di sella dalla una Bmw 520 proveniente da via Segale e guidata da E.S., 39 anni, residente a Chiampo. Il ferito, che stava pedalando nella direzione di Arzignano, non è stato subito identificato. In base alle successive verifiche, risulta essere domiciliato a Montebello, ospite di connazionali, anche se la residenza è a Vinco, in provincia di Reggio Calabria. Attualmente si trova ancora ricoverato al reparto di neurochirurgia del San Bortolo dove è giunto dal pronto soccorso del Cazzavillan di Arzignano. Le sue condizioni sono ancora gravi e la prognosi è riservata, ma non corre pericolo di vita. M.G.

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento richiede l’utilizzo di un “cookie di dominio” secondo quanto indicato nella Privacy Policy del sito; l’invio del commento costituisce pertanto consenso informato allo scarico del cookie sul terminale utilizzato.

pagine 1 di 1