CHIUDI
CHIUDI
Seguici
Sezioni
Servizi
Cerca

16.06.2017

Dalla scuola
all’impianto
di “Medio
Chiampo”

Sono 12 gli studenti delle superiori che nelle prossime settimane saranno accolti da Medio Chiampo per l'alternanza scuola-lavoro. I ragazzi provengono dagli istituti superiori “Da Vinci” e “Galilei” di Arzignano, “Lioy” di Vicenza, “Trentin” di Lonigo e “Trissino” di Valdagno.

A giugno e luglio gli studenti si alterneranno per seguire un percorso strutturato e specifico all’interno del laboratorio di analisi di Zermeghedo e all’impianto di depurazione di Montebello. Nel primo caso gli studenti approfondiranno le metodiche di analisi nel secondo potranno invece seguire le fasi del processo depurativo. I ragazzi saranno seguiti da un tutor e per tutti è prevista un’iniziale formazione in materia di sicurezza integrando con indicazioni specifiche le lezioni generali svolte a scuola.

«Siamo felici e orgogliosi di accogliere un gruppo così nutrito di studenti – afferma il presidente di Medio Chiampo, Giuseppe Castaman -. Quest’iniziativa è complementare al progetto di ricerca I.de.e. che stiamo portando avanti con l’università di Venezia, perché si tratta sempre di un investimento sul sapere». M.G.

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1