CHIUDI
CHIUDI
Seguici
Sezioni
Servizi
Cerca

25.06.2018

Auto contro il guard-rail Feriti due diciannovenni

A Montorso sono intervenuti i vigili del fuoco di Arzignano. ARCHIVIO
A Montorso sono intervenuti i vigili del fuoco di Arzignano. ARCHIVIO

Attimi di paura ieri sera, sulla strada provinciale Montorsina, a Montorso, dove una Fiat Punto con a bordo cinque giovani è finita fuori strada urtando con violenza il guard-rail. Lo schianto ha causato il ferimento di una diciannovenne che è stata trasportata all’ospedale di Arzignano con un codice di media gravità, assieme al conducente, suo coetaneo, le cui ferite invece sono state giudicate lievi. Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco di Arzignano, allertati per il fumo che proveniva dalla vettura, i carabinieri di Valdagno e il Suem. Tutto è accaduto poco dopo le 19.30. Secondo quanto è stato possibile ricostruire, il ragazzo al volante della Punto dove viaggiavano altri quattro giovani, per motivi che dovranno essere accertati dai militari intervenuti per i rilievi, ha perso il controllo del veicolo. Inutile la frenata, l’auto è uscita di strada e in pochi istanti è andata a sbattere contro il guard-rail all’altezza del ponte. Nell’urto sono entrati in azione i dispositivi di sicurezza e una ragazza che si trovava sul sedile del passeggero è rimasta ferita dallo scoppio dell’air bag, così come il conducente, anche se in modo più lieve. Immediati i soccorsi del Suem 118. Il personale sanitario ha trasportato i due giovani all’ospedale per le cure e gli accertamenti del caso. Per la ragazza si è resa necessaria l’immobilizzazione con collare per il trauma subito in seguito all’impatto. L’allerta ai vigili del fuoco è scattata quando i giovani, dopo l’urto, hanno avvistato del fumo provenire dal cofano dell’auto. I pompieri hanno così messo in sicurezza la Punto e aiutato i ragazzi ad uscire dall’abitacolo. • © RIPRODUZIONE RISERVATA

L.P.
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento richiede l’utilizzo di un “cookie di dominio” secondo quanto indicato in Informazioni sulla Privacy del sito; l’invio del commento costituisce pertanto consenso informato allo scarico del cookie sul terminale utilizzato.

pagine 1 di 1