CHIUDI
CHIUDI
Seguici
Sezioni
Servizi
Cerca

07.11.2017

Ladri scatenati
per Ognissanti
Via oro e biscotti

Tra le zone prese di mira dai ladri anche via Vercelli, colpi messi a segno in pieno giorno. MASSIGNAN
Tra le zone prese di mira dai ladri anche via Vercelli, colpi messi a segno in pieno giorno. MASSIGNAN

Hanno preso di mira le abitazioni in quartiere Mantovano, in zona Main e a Castello i ladri che durante la Fiera dei Santi e nel week-end hanno imperversato ad Arzignano. Diversi i furti denunciati alle forze dell’ordine. Numerosi anche i tentativi, con i cittadini che si sono ritrovati con danni a porte e finestre. «Purtroppo nella ricorrenza della Fiera si registra sempre un picco di furti. Una tradizione negativa su cui dovremo fare profonda una riflessione», dice il sindaco Giorgio Gentilin. Nella maggior parte dei casi i furti, a segno in via Cimarosa, via Vercelli, via Bergamo, via Brescia e via Santa Maria, si sono verificati di giorno, approfittando dell’assenza dei residenti: i ladri cercavano soprattutto oggetti preziosi e hanno rubato catenine, orecchini e orologi.

In via Vignaga il primo episodio, denunciato qualche giorno fa: ignoti sono entrati in un’abitazione tra le 16 e le 19, quando non c’era nessuno, scassinando una finestra al piano terra e rubando collanine e gioielli. Giovedì altri tentativi, venerdì sera invece il maggior numero di colpi.

«Erano le 19 circa quando abbiamo iniziato a sentire il cane che abbaiava con insistenza - racconta il presidente del Real Futsal Arzignano Vladimiro Sgaggero, che vive in via Bergamo - ci siamo accorti che i ladri hanno buttato giù la recinzione di casa nostra per entrare in giardino ma davanti al cane sono scappati. Arrivavano sicuramente da via Brescia, dove hanno messo sottosopra un’abitazione e sono dovuti fuggire per l’arrivo dei proprietari. Abbiamo visto anche un’auto grigia sospetta e poi, confrontandoci con i vicini, abbiamo saputo di un furto in via Vercelli. Siamo tutti all’erta». I ladri hanno colpito anche in un appartamento dei condomini di piazza Campo Marzio. I proprietari, usciti dopo le 10, quando sono rientrati hanno trovato la camera messa a soqquadro. Bottino: una collana e un paio di orecchini d'oro, ma anche - viste le borse della spesa - un profumo, una maglia, cioccolata e biscotti. Le forze dell’ordine valuteranno dalle telecamere se ci sono elementi utili per individuare i responsabili. Nel week-end polizia locale e carabinieri hanno attivato servizi di controllo ad hoc. Diverse le segnalazioni e le chiamate, per allarmi scattati a Castello in via Pozzetti o movimenti sospetti. «Abbiamo incrementato i controlli coordinati con i carabinieri - precisa il comandante della polizia locale Massimo Parolin - l’invito ai cittadini è di segnalare i movimenti sospetti e comunque di denunciare subito il furto per consentirci di intervenire subito».

Luisa Nicoli
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento richiede l’utilizzo di un “cookie di dominio” secondo quanto indicato nella Privacy Policy del sito; l’invio del commento costituisce pertanto consenso informato allo scarico del cookie sul terminale utilizzato.

pagine 1 di 1