CHIUDI
CHIUDI
Seguici
Sezioni
Servizi
Cerca

13.02.2018

Gli stranieri se
ne vanno: «Resta
chi è integrato»

È in calo in città il numero degli stranieri presenti. FOTO ARCHIVIO
È in calo in città il numero degli stranieri presenti. FOTO ARCHIVIO

ARZIGNANO. Gli stranieri lasciano Arzignano. La città del Grifo nel 2017 ha registrato un saldo migratorio degli extracomunitari per la prima volta, negli ultimi anni, negativo. Ovvero sono più gli stranieri che se ne vanno, rispetto a quelli che arrivano: -165 nel 2017. Un dato in controtendenza con i numeri del 2015 e del 2016: + 62 due anni fa e + 48 lo scorso anno. «Non è semplice analizzare il dato - spiega l’assessore ai Servizi demografici Nicolò Sterle - ci sono situazioni di spostamenti legati al lavoro, ma anche ricongiungimenti familiari e stranieri ritornati al paese di origine. Alcuni emigrano in altre nazioni comunitarie, come Inghilterra o Germania».   

Gli stranieri ad Arzignano, dato di fine 2017, sono 4.179, in rappresentanza di 69 paesi, su una popolazione di 25.605 abitanti: erano 4.285 lo scorso anno e 4.694 nel 2015. La comunità più rappresentata è quella indiana, 1.029, seguita dal Bangladesh, 616, Serbia e Kosovo.  Sono 325 (201 uomini e 124 donne) quelli che nel 2017 hanno acquisito la cittadinanza italiana, 201 uomini e 124 donne. Anche qui numeri in calo: 539 e 438 quelle rilasciate negli ultimi due anni.  

Luisa Nicoli
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento richiede l’utilizzo di un “cookie di dominio” secondo quanto indicato nella Privacy Policy del sito; l’invio del commento costituisce pertanto consenso informato allo scarico del cookie sul terminale utilizzato.

pagine 1 di 1