CHIUDI
CHIUDI
Seguici
Sezioni
Servizi
Cerca

13.06.2017

Le serre
di marijuana
costano
quattro mesi

Le serre di marijuana costano care in tribunale. Hanno infatti patteggiato, davanti al giudice Amedoro, quattro mesi di reclusione ciascuno e una multa di 700 euro. La pena è stata sospesa e i due imputati sono tornati in libertà.

Mauro Refosco, 35 anni fra qualche giorno, e la convivente Marika Gabrieli, 24, residenti a Gambellara in via Cime, erano stati arrestato dai carabinieri dopo un controllo; secondo l’accusa i due fidanzati, assistiti dall’avv. Sartore, avevano creato nella camera da letto due serre attrezzate per la coltivazione di piante di cannabis. Durante il blitz erano stati sequestrati ai due conviventi anche 20 grammi di marijuana, già essiccata e suddivisa in dosi.

I due fidanzati, che non avevano mai avuto grane con la giustizia, erano stati arrestati e lasciati ai domiciliari su disposizione del pubblico ministero Brunino che aveva coordinato l’indagine dei militari.

I due fidanzati da tempo erano tenuti d’occhio dai carabinieri della stazione di Monteforte d’Alpone che avevano deciso di compiere una perquisizione in casa, che ha portato anche al sequestro di un impianto di ventilazione e altri strumenti.

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento richiede l’utilizzo di un “cookie di dominio” secondo quanto indicato nella Privacy Policy del sito; l’invio del commento costituisce pertanto consenso informato allo scarico del cookie sul terminale utilizzato.

pagine 1 di 1