CHIUDI
CHIUDI
Seguici
Sezioni
Servizi
Cerca

22.12.2017

Trasporto disabili Servizio gratuito grazie agli sponsor

Il mezzo dotato di rampa per il trasporto di persone con disabilità
Il mezzo dotato di rampa per il trasporto di persone con disabilità

Matteo Pieropan Si rinnova il servizio del trasporto gratuito per ragazzi in difficoltà e anziani al centro servizi assistenziali “Sant’Antonio”. Grazie all’iniziativa “Progetti del Cuore” viene rilanciato per altri 4 anni il progetto di utilizzo gratuito di un Fiat Doblò completamente attrezzato per persone diversamente abili. Il mezzo sarà attrezzato e garantito in maniera integrale: dall’allestimento, alla gestione delle spese all’assicurazione. Per sostenere i costi saranno interpellate le attività locali, che potranno aderire pubblicizzando il proprio marchio sulla carrozzeria del mezzo. Nei prossimi giorni la società incaricata “Progetti di Utilità Sociale” informerà i titolari della attività economiche sulle caratteristiche dell’iniziativa. Con l’aiuto delle imprese, Ipab potrà così continuare a svolgere gli spostamenti degli oltre 50 ragazzi e famiglie che ogni giorno hanno bisogno di assistenza per i servizi di trasporto giornaliero per cure, anche verso ospedali o alle cliniche. «Uno strumento che ci permette di dare risposta alle nostre tante esigenze - spiega il presidente Ipab Alessandro Tonin- Serve per assicurare il trasporto degli anziani che spesso non hanno figli o parenti che riescano ad accompagnarli, e a garantire possibilità di cura con continuità e sicurezza, andando incontro alle esigenze di tutti». A sostenere il progetto anche Annalisa Minetti, che presenta l’iniziativa nell’ambito dei “Progetti del Cuore”: «L’obiettivo dell’iniziativa è di contribuire a risolvere il problema, sempre più stringente per Comuni e associazioni di volontariato, dei fondi per l’acquisto di mezzi per il trasporto dei cittadini con disabilità o ridotta capacità motoria». • © RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1